Comune di Aquileia

Sito Unesco dell'Adriatico

Schnellsuche


< vai al contenuto centrale




Elenco oggetti ritrovati - Lost and found

N. VERBALE OGGETTO RITROVATO LUOGO RITROVAMENTO DATA RITROVAMENTO
166 BICICLETTA PRESSI CASERMA CARABINIERI AQUILEIA 05/05/2016
168 BICICLETTA LOC. PONTE DELLE VERGINI VERSO IDROVORA 24/12/16
169 BICICLETTA V. DELLA STAZIONE - VICINO CASSONETTI 11/0672017
170 BICICLETTA VIA GIULIA AUGUSTA VICINO FERMATA CORRIERE 16/06/2017
171 BICICLETTA CORSO GRAMSCI DIETRO LA SIEPE DI FORNTE PARCO GIOCHI 08/08/2017
172 BICICLETTA LOCALITA' TULLIA LUNGO PISTA CICLABILE 26/08/2017
173 BICICLETTA ZONA CA' TULLIO LATO DESTRO VICINO ALLO STOP 20/08/2017
174 BICICLETTA VIA G. BOSI BATTISTI, ZONA VERDE 06/09/2017
175 N. 1 COLTELLACCIO DA LAVORO INCROCIO CORSO GRAMSCI CON VIA CURIEL 13/09/2017
176 BICICLETTA VIA ROGGIA DEL MULINO 17/10/2017
177 BICICLETTA PIAZZALE FESTEGGIAMENTI DI VIA MINUT 18/12/2017
178 BICICLETTA BORGO SAN FELICE 18/01/2018
179 PORTAFOGLIO E DENARO CONTANTE AUTOBUS APT 31/03/2018
       
       
       

 

Ufficio competente per ritrovamento COSE MOBILI

Servizio economato del Servizio bilancio e programmi del Comune di Aquileia


Ufficio competente per ritrovamento DOCUMENTI

Servizio associato Polizia municipale di Cervignano del Friuli

 

Normativa

- Regolamento per la gestione delle cose ritrovate consegnate al Comune

- Art. 927 e seguenti del Codice Civile: “Ai sensi dell’ art. 927 del codice civile, chiunque trovi una cosa mobile, della quale non conosca il proprietario e, quindi, non possa provvedere direttamente alla restituzione, deve consegnarla senza ritardo al Sindaco, tramite l’ufficio comunale competente, con l’indicazione delle circostanze di luogo, di tempo e delle modalità di ritrovamento. In via generale sono considerate cose mobili tutti quei beni non stabilmente fissati al suolo.”


Premio

Il proprietario deve pagare al ritrovatore, se questi lo richiede, il premio stabilito dall’art. 930 del codice civile.

Oltre la semplice enunciazione di quanto disposto dalla legge, resta esclusa ogni ingerenza o mediazione del personale del Comune addetto al servizio, an­che se richiesta dalle parti, circa le pretese o controversie insorgenti nella materia di cui al comma precedente.

Non spetta alcun premio per i ritrovamenti effettuati durante l’espletamento del servizio da parte delle forze dell’ordine, dei dipendenti di enti pubblici, di custodi ed inservienti di pubblici uffici