CINZIA RAZZA

“Sono nata, cresciuta e vivo ad Aquileia.

Qui ho la mia attività. Ho sempre vissuto la mia città con rispetto per la sua storia antica. Passeggiando per il porto fluviale ogni volta ammiro i resti romani.
Nell'orto dei miei genitori trovavo e trovo tessere di mosaico che mi ricordano l'opera d'arte dei mosaici ritrovati nei vari siti archeologici e i meravigliosi della Basilica Patriarcale.

La Basilica il Battistero e il campanile si affacciano su Piazza Capitolo, luogo di incontri culturali, musicali e teatrali, vissuti con grande interesse dai nostri cittadini e dai numerosi turisti attratti dagli eventi che si protraggono tutto l'anno.

Il museo archeologico è il contenitore della storia più preziosa del periodo romano dove sono esposti reperti e gioielli ritrovati nei secoli.

Camminando sulla strada romana, riaperta pochi anni fa, mi sono emozionata immaginando il passaggio di carri e persone dell'epoca, in un animato commercio.

Speriamo di riprendere la rievocazione storica, chiamata Tempora, ove si rivive il periodo romano con eventi, battaglie, gastronomie e costumi del tempo. Rievocatori da tutta Europa vi partecipano e molti cittadini, anche io indosso con gioia il mio vestito da romana.

Non solo storia nella mia città, ma anche tanti spazi dedicati allo sport: il campo di calcio, la pista e il palazzetto del pattinaggio, la tensostruttura con il campo polivalente e il campo di basket tutti frequentatissimi.

Per gli appassionati di ciclismo e passeggiate, una bella pista ciclabile ben attrezzata ci dà la possibilità di raggiungere in sicurezza sia Palmanova che Grado.

Un vasto e ombreggiato ed attrezzato parco giochi per la gioia dei più piccini, frequentato anche da famiglie di paesi limitrofi, spesso utilizzato per festeggiare compleanni con allegria.

Il Natissa, fiume che collega Aquilea con la laguna di Grado, offre numerosi approdi alle barche da riporto private e battelli turistici. Nel suo percorso si avvisano le varietà della flora e fauna caratteristici del territorio lagunare.

Vicinissimo c'è la “Marina di Aquileia”, darsena attrezzata per la permanenza di barche più grandi per la sosta annuale o di passaggio. Nelle vicinanze del porto fluviale romano abbiamo un attrezzato camping con piazzole e unità abitative e piscina. Nella località Belvedere uno un po’ più grande con la veduta sulla laguna e sull'isola di Grado e Barbana.

Ho visto il cambiamento e la crescita urbanistica in questi anni nella zona nuova, vedendo l'arrivo di famiglie da altre realtà anche straniere, ma sempre ben inserite nel contesto della nostra cultura e realtà.

Amo la mia città e sento che ci saranno ancora tanti cambiamenti, tante unioni e tante migliorie per accogliere chi verrà a visitarci e chi si vorrà fermare per sempre”.