DOTE FAMIGLIA, LA NUOVA MISURA A FAVORE DELLA CRESCITA E DELL'EDUCAZIONE DEI MINORI

Il 15 dicembre 2021 è stata pubblicata la Legge regionale 10 dicembre 2021, n. 22 " Disposizioni in materia di politiche della famiglia, di promozione dell’autonomia dei giovani e delle pari opportunità". Tra le prime misure a favore dei progetti di vita delle famiglie e dei giovani cui la Regione darà attuazione c'è Dote Famiglia, un intervento economico che integra l'assegno unico e universale per i figli previsto dal Family Act nazionale e agevola le famiglie nell'accesso ai servizi educativi, ludici e ricreativi per i minori e nella conciliazione tra tempi di vita famigliare e lavorativa.

Tramite la Dote Famiglia si riconosce ai nuclei familiari in possesso di Carta Famiglia un contributo annuale per le spese sostenute nell'anno di riferimento per le seguenti prestazioni e servizi rivolte ai figli minori:

  • servizi di sostegno alla genitorialità ed educativi, organizzati in orari e periodi extra scolastici (quali a titolo esemplificativo centri estivi, dopo scuola, servizi di baby sitting…)
  • percorsi di sostegno scolastico o di apprendimento delle lingue straniere
  • servizi culturali
  • servizi turistici
  • percorsi didattici e di educazione artistica e musicale
  • attività sportive.

La misura è rivolta ai nuclei familiari con figli minori a carico con ISEE pari o inferiore ai 30.000,00 euro e residenti in regione da almeno 24 mesi continuativi.

Dote Famiglia sarà avviata nel primo semestre del 2022, a seguito dell’approvazione del regolamento regionale con cui verranno definite le modalità di presentazione della domanda. La misura è cumulabile con altri benefici e contributi di natura pubblica o sgravi fiscali concessi al nucleo familiare.

Riferimento link: https://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/famiglia-casa/politiche-famiglia/news/2021_022.html#:~:text=Dote%20Famiglia%20sar%C3%A0%20avviata%20nel,fiscali%20concessi%20al%20nucleo%20familiare.