IMPORTANTI INFORMAZIONI PER IL SOGGIORNO IN ITALIA DI CITTADINI UCRAINI

DICHIARAZIONE DI OSPITALITÀ:

  • Entro 48 ore compilare il modulo di Comunicazione di Ospitalità con i dati richiesti e presentarlo alla Questura, anche attraverso l’Ufficio Anagrafe del Comune.

La documentazione da presentare è la seguente:

  • Modulo di ospitalità
  • Fotocopia passaporto cittadino ucraino
  • Fotocopia documento del cittadino ospitante, proprietario di casa o intestatario del contratto di locazione.

Conservare copia della dichiarazione.

  • Entro 8 gg bisogna che il cittadino ucraino si presenti alla Questura di Udine – Ufficio Immigrazione - Sportello 5 (viale Venezia 31, Udine) per rendere la dichiarazione di presenza obbligatoria.

In tal sede gli verrà rilasciato un permesso di soggiorno temporaneo e le indicazioni per ottenere una tessera sanitaria provvisoria.

INDICAZIONI SANITARIE:

  • Fino al 31 marzo 2022, tutti i cittadini ucraini che arrivano sul territorio italiano devono eseguire entro 48 ore un test molecolare o antigenico per SARS -CoV-2, o presso il Centro “Emergenza Ucraina” (Via della Vecchia Filatura 10/1 presso Palazzo Congressi primo piano, Martignacco) o presso le Farmacie;
  • Nei 5 gg successivi al tampone va osservato un regime di auto – sorveglianza con obbligo di indossare la mascherina FFPP2 per raggiungere le strutture di cura/assistenza sanitaria, il domicilio o altro luogo di accoglienza nonché accedere alle strutture recettive messe a disposizione, esibendo la certificazione attestante l’esito negativo del tampone (antigenico, fino a 48 ore prima, o molecolare fino a 72 ore prima).
  • Al punto di ingresso in territorio nazionale, o comunque entro i 5 giorni successivi dall’ingresso, verrà garantita:
    1. la somministrazione dei vaccini anti Covid-19, difterite, tetano, pertosse, poliomielite
    2. l’offerta del vaccino anti morbillo, parotite, rosolia e del test di screening per la tubercolosi, ed a valutazione delle autorità sanitarie, anche di altre vaccinazioni.
  • Fino al 31 marzo 2022, nelle more dell’emissione del certificato verde cosiddetto “rafforzato”, sei autorizzato a permanere nei centri di accoglienza, nel Sistema di accoglienza e integrazione (SAI) o nelle altre strutture ricettive ove sarai ospitato o presso le abitazioni private messe a disposizione.

 

Il Centro “Emergenza Ucraina” (Via della Vecchia Filatura 10/1 presso Palazzo Congressi primo piano, Martignacco) ha accesso libero e non necessita di prenotazione. Presso il Centro verranno garantite, oltre che l’esecuzione di tampone Covid, la generazione di tessera sanitaria temporanea (STP) e la valutazione dello stato vaccinale ed eventuali altre vaccinazioni.

A CHI RIVOLGERSI PER OSPITALITÀ:

  • Se non si dispone di una sistemazione abitativa, ci si può rivolgere agli uffici della Prefettura della città in cui ci si trova o all’Associazione Ucraina Friuli Venezia Giulia, rappresentando la situazione e necessità di essere inserito in una struttura di accoglienza.

ISCRIZIONE BAMBINI/RAGAZZI ALLE SUOLE DI AQUILEIA INFANZIA PRIMARIA SECONDARIA DI PRIMO GRADO:

Istituto Comprensivo “Don L. Milani”

IC AQUILEIA

Via Duca D'Aosta 24, 33059 - Fiumicello Villa Vicentina (UD)

  • Tel: 0431972739 digitare 1 Ufficio Alunni
  • E-mail: udic84600d@istruzione.it
  • P.E.C.: udic84600d@pec.istruzione.it

Prendere appuntamento presso l’Ufficio Alunni dell’Istituto Comprensivo

Documenti richiesti:

  • Passaporto bambino ucraino
  • Passaporto genitore/tutore del bambino ucraino
  • Vaccinazione in regola del bambino ucraino: difterite, tetano, pertosse, poliomielite

 

per ulteriori informazioni si può fare riferimento al seguente link:

https://www.interno.gov.it/it/info-utili-lingresso-dei-profughi-ucraini-italia