Ponte rosso

La località Ponte Rosso è così chiamata per il colore dei mattoni del ponte originario. Il fiume che scorre sotto questo ponte è il fiume Terzo, chiamato nel Medioevo Robedula, che oggi segna il confine tra il comune di Aquileia e quello di Terzo. Tutta questa zona, in origine paludosa, è stata bonificata nella seconda metà del Settecento ed è conosciuta come III Partita: le “partite

La bonifica di questi terreni fu effettuata mediante una rete di canali drenanti collegati ai fiumi mediante le “chiaviche vinciane