Malburga

E' una località, caratterizzata da un unico grande casolare abbandonato, che si sviluppa a sud della darsena oggi presente sulla riva sinistra del Natissa. Una località di bonifica settecentesca che non ha avuto grandi storie, se non quelle sconosciute delle grandi fatiche dei coloni che hanno lavorato in mezzadria queste terre per conto di grandi latifondisti. Un mal borgo, appunto.